Addominoplastica

Dott. Antonio Martella

Addominoplastica

Sia uomini che donne, soprattutto durante il processo d’invecchiamento, possono presentare una perdita di elasticità e cedimento della pelle intorno all’addome, che è qualcosa difficile da migliorare con la dieta e l’esercizio fisico. Soprattutto le persone che hanno perso molto peso potrebbero presentare un eccesso di pelle in questa zona. Anche successivamente alla gravidanza potrebbe essere difficile per le donne ricreare nuovamente il loro giro vita e contrarre la loro regione addominale. E’ un problema che può causare grande disagio e può influenzare negativamente la propria autostima. Attraverso l’addominoplastica questo problema si può correggere rimuovendo la pelle in eccesso e stringendo i muscoli addominali. Anche le smagliature possono essere rimosse o migliorate durante questa procedura.

Addominoplastica – Tecnica chirurgica

Durante l’intervento saranno rimossi la pelle in eccesso e il grasso sottocutaneo. Se necessario, anche il muscolo addominale sarà suturato e compattato. Quando si dovrà trattare solo la zona sotto l’ombelico, si effettuerà una miniaddominoplastica, che renderà la chirurgia un po’ meno estesa. Quando la completa parete addominale è coinvolta la procedura è più ampia, poiché dovrà essere ricostruito il muscolo completamente. Ciò tuttavia porterà a risultati migliori, cioè la creazione di un ventre piatto e compatto. In genere anche l’ombelico sarà riposizionato durante l’intervento chirurgico. Per eseguire un’addominoplastica sarà effettuata un’incisione nella zona pelvica, molto bassa e questo provocherà una cicatrice che, a causa della posizione della ferita, può ancora essere coperta mentre si indossa un bikini o un costume da bagno.

In alcuni casi l’addominoplastica è combinata con la liposuzione della pancia e / o dei fianchi. Si può leggere di più sulla liposuzione nella pagina dedicata. La durata dell’intervento è generalmente di circa 2 ore e viene eseguita in anestesia generale. Non è importante la durata della procedura, il dottor Martella e il suo team altamente qualificato non faranno nessuna concessione quando si tratta della qualità e della sicurezza del tuo intervento.

Addominoplastica – Dopo la chirurgia

L’addominoplastica è un intervento chirurgico piuttosto completo e gratificante: si dovrà rimanere una notte in ospedale per recuperare prima di poter tornare a casa. Nonostante il dolore sia leggero, dovranno passare 10 giorni prima di poter riprendere le normali attività quotidiane. Anche per praticare uno sport è consigliato aspettare 2 mesi. Durante la consulenza il Dr. Martella vi informerà ulteriormente su ciò che può essere previsto per quanto riguarda i tempi di riposo e le possibili limitazioni temporanee dopo l’intervento chirurgico. Per migliorare ulteriormente i risultati sarà anche sviluppato un percorso personalizzato per ogni paziente. Nel caso dell’addominoplastica sarebbe consigliabile sottoporsi a diversi massaggi del tessuto connettivo o a trattamenti di drenaggio linfatico.

Consulenza addominoplastica a Roma e Isernia

Nel corso di una prima consulenza, momento fondamentale per il dott. Martella che in affiancamento con il Beauty Coach dottoressa Valentina Codella, valuterà con voi di tutti gli aspetti della procedura: quale tecnica si adatta meglio al vostro caso, le aspettative ed i risultati ottenibili, i possibili tempi di recupero e il decorso post-operatorio. Il Dr. Martella ed il suo team si prenderanno del tempo per ascoltare i vostri desideri estetici e potete star certi che riceverete sempre dei consigli onesti e professionali.

×